Dopo la notizia di ieri secondo la quale Breath of The Wild 2 è stato rinviato al prossimo 2023, collocandolo sempre in uno spazio temporale di primavera, ora spunta un rumor alquanto interessante e che riguarderebbe il prossimo nome del gioco.

Il tutto parte dal giornalista Paul Gale, fino ad oggi poco conosciuto almeno fino alla sua prima apparizione su Nintendo Power (  una rivista USA mensile sul mondo dei videogiochi Nintendo), con  un post direttamente dal suo sito dal titolo

Rumour: Botw sequel’s name is (was) The Legend of Zelda: Breath of Duality”.

Il presente rumor sembrerebbe interessante in quanto non proveniente dalle soliti molteplici fonti intrecciate, ma frutto di considerazioni interessanti.

…il sequel di BotW ed il suo riferimento principale è proprio nel nome, che si basa sulla familiarità di “Breath” del successo del 2017 e accenna al fatto che puoi giocare con qualcosa di più che il semplice summenzionato Link del titolo (inclusi i vari temi della polarità), da cui “Duality”.

Dualità tra le abilità del personaggio, tra le zone di terra e quelle sospese in aria, passato e presente, luce ed oscurità, etc. (La fonte ha fatto notare che questo nome si suppone sia stato visto ormai diverso tempo fa, e potrebbe trattarsi di uno dei tanti titoli di lavorazione).

…Se è vero, avrebbe senso il motivo per cui Nintendo e Mr. Eiji Aonuma sono stati così silenziosi riguardo al titolo. Se questo sia un fake o comunque non definitivo, ma tuttavia vicino al nome che finirà per essere quello effettivo, è comunque un argomento di discussione interessante.

In queste ore sono in tanti a seguire le orme di Gale anche se sottolineiamo che al momento trattasi solamente di rumor e di considerazioni personali.

Eiji Aonuma and Paul Gale at E3 2010. #E3 #E32010 #Nintendo #LegendOfZelda #EijiAonuma #PaulGaleNetwork #PGNPics
 Mr. Eiji Aonuma e Paul Gale