Apprendiamo oggi la notizia della morte di un personaggio che ha fatto la storia nel mondo videoludico Hiroshi Ono, era il graphic designer di Pac-Man da tutti grande compagno di avventure nella prima epoca videoludica, quella dei cabinati da bar.

 Conosciuto anche come “Mr. Dotman” è morto all’età di 64 anni. Ono è stato una figura fondamentale durante il boom dei videogiochi in Giappone, a partire dall’entrata in Namco nel 1979. 

Ecco il messaggio originale emanato da Team di lavoro

Oltre che per Pac-Man Hiroshi Ono verrà ricordato anche per altre opere come Dig Dug, Xevious, Galaga, Mappy, Pole Position e molti altri.

Continuò a lavorare in Namco fino al 2013 fino alla fusione con Bandai, dove diventò  freelance.

Milioni di giocatori hanno giocato con le sue opere che hanno contribuito a forgiare il futuro del mondo videoludico fino ai giorni nostri, ed è per questo che la sua perdita non sarà circoscritta ai suoi familiari ma soprattutto da tutti i fan che sono affezionati alle sue opere.

morto Hiroshi Ono