Una scelta che reputiamo veramente deplorevole e sicuramente priva di ogni buon senso, in un periodo post Pandemico dove già si fatica a trovare PS5, quello di BEST BUY USA di mettere in vendita la console ai soli abbonati per le bella cifra di 200DOLLARI!

Non vi parliamo dell’incazzatura degli Americani, messi davanti a questo ulteriore balzello, dove ora si dovranno pure iscrivere al servizio Totaltech al prezzo di 200 dollari l’anno, praticamente un programma di fedeltà che offre vari vantaggi come consegna rapida, assistenza garantita e personale, resi gratuiti entro due mesi, sconti esclusivi e garanzia extra sui propri acquisti.

In Italia comunque avere una PS5 non è certo più facile, il balzello o l’obolo come possiamo vedere in questi mesi qua è rappresentato da bundle assurdi che possono passare a ben oltre i 200 dollari richiesti da BEST BUY, con cifre che in alcuni casi sfiorano gli 850€uro di materiale certamente non richiesto dall’utenza.

Non è certamente un mistero che la poca presenza sul mercato di PS5 ci faccia poi ritrovare con 2 Dualsense, 3 giochi non richiesti, telecamera che non useremo mai o assicurazioni assurde provenienti da Paesi Europei ad oltre 60€uro con efficacia alcune volte discutibile.

Tornando alla notizia non si riesce a capire se Best Buy si comporti in questo modo per far crescere il volume d’affari delle, forse, poche iscrizioni al gruppo, o stia solamente garantendo le poche macchine disponibile sul mercato ad una categoria ben definita, cosa che sarebbe clamorosa portando ad una distinzione sociale a danno dei meno abbienti, situazione che certamente SONY non avrebbe mai voluto vedere a cattiva pubblicità del suo prodotto.

Certo si puo’ acquistare anche altrove, si fa per modo di dire, ma BEST BUY in queste ore sta diventando lo zimbello del Web, con questa scelta scellerata che potrebbe costargli perdite incalcolabili.

E voi cosa ne pensate di questi geni della Finanza Progressista?

Commentate direttamente dai nostri social dedicati al mondo Next-Gen cliccando ed iscrivendovi gratuitamente qua sotto: