La notizia della sua morte risale al primo agosto, ma solo ora apprendiamo la notizia della morte di MASAMI SUDA, noto anche per essere stato l’animatore e il character designer di KEN IL GUERRIERO.

suda-raoh-hokuto no ken.jpg

Masami Suda è considerato il “papà” dell’anime di Hokuto no Ken (avendo lavorato sia al character design che all’animazione), ma probabilmente è stato il papà di una generazione, forse soprattutto in Italia dove il manga di Hara Buronson non era famoso quanto la trasposizione animata. 

Il maestro è stato senza dubbio uno dei più illustri animatori giapponesi, capace di segnare la storia di studi come Tatsunoko Toei.
Tra le sue opere ricordiamo: Speed RacerTekkamanForza SugarSlam Dunk e molto, molto altro ancora.

 Nel 1984 lavorerà per la serie che più lo identifica, rendendolo celebre oltreoceano: stiamo parlando ovviamente di Seikimatsu Kyuseishu Densetsu – Hokuto No Ken meglio conosciuto alle nostre latitudini col nome di Ken il Guerriero

Nato nella prefettura di Saitama nel 1943 è uno dei più importanti animatori mai esistiti. Da sempre attratto dai manga e dall’arte in tutte le sue forme, entra nel mondo dell’animazione grazie alla prestigiosa casa di produzione Tatsunoko e sarà sotto quest’ultima che inizierà a lavorare a tante e diverse serie di successo che lo formeranno nel tratto, forgiando il suo personale stile realistico (elemento tipico della stessa Tatsunoko). 

Lo ricordiamo in questa intervista effettuata un anno fa estratta dal portale di ANIMECLICK.