Le probabilità che ANIMAL CROSSING NEW HORIZONS ottenga grosse novità con la pubblicazione del prossimo aggiornamento sono tante a cominciare dalla scoperta di alcuni dataminer sulle potenzialità che il gioco potrebbe ancora offrire.

Stiamo parlando della scoperta, secondo queste fonti, di alcuni file nascosti di Animal Crossing New Horizons dopo la pubblicazione dell’aggiornamento 1.10, che rivelerebbero l’introduzione a breve di una nuova serie di oggetti, di un update dei musei e, soprattutto, di un ampliamento dell’area esplorabile.

Si avete capito bene, secondo queste indiscrezioni si parlerebbe proprio di un’espansione della MAPPA DI GIOCO.

Ad indicarci tutto questo sarebbe la scoperta di codice “mSouthShoreBasline.f32” che descrive la lunghezza della linea di costa della zona sud dell’isola: il parametro in questione è stato portato da “500.00000” a “1000.00000”.

Come possiamo vedere la modifica di questo valore potrebbe essere riconducibile proprio ad un aumento dello spazio esplorabile nell’area posta all’estremità sud della mappa, presumibilmente con l’aggiunta di una nuova isola o, comunque, di una zona da modificare liberamente e sulla quale edificare le strutture del proprio spazio digitale dei sogni. 

L'isola di Animal Crossing: New Horizons è più grande di quanto immaginiamo  ~ Pokémon Millennium

Naturalmente tutto questo al momento va preso come un possibilità al momento non ancora confermata dalla casa di Kyoto, situazione che però potrebbe aprire nuovi scenari e possibilità in uno dei giochi più amati negli anni da tantissimi Fan.

Infatti ricordiamo che ad un anno dal suo lancio su Nintendo Switch, Animal CrossingNew Horizons è diventato il gioco Nintendo che ha venduto più velocemente in Europa dalla sua uscita il 20 marzo 2020, ottenendo oltre 7 milioni di copie del gioco vendute in tutto il continente.

Più di un terzo degli oltre 20 milioni di possessori di Nintendo Switch in Europa ha iniziato la propria vacanza su un’isola deserta in Animal Crossing: New Horizons, e il numero dei giocatori continua ad aumentare.