La situazione di mercato non è nuova a questa forma di aumento dei giochi per le console di nuova generazione, di certo una situazione non accolta positivamente da tutti gli utenti, anche se dopo vari anni di stallo sul prezzo potevamo immaginarci un aggiornamento in arrivo.

Questo aggiornamento, come abbiamo già visto, è già stato attuato da parte di Sony con le sue esclusive, unitosi poi anche con Take-Two dove NBA 2K21 ha visto la stessa sorte su PS5 e Xbox Series X; Ora la domanda è stata girata anche a UBISOFT per cercare di capire cosa intenda fare nell’immediato sui suoi giochi di prossima uscita.

Ha rispondere è stato Frédérick Duguet, chief financial officer Ubisoft:

Risultato immagini per Frédérick Duguet,

“Per quanto riguarda i prezzi, abbiamo analizzato le dinamiche competitive lungo il corso dell’ultimo quarto e siamo ancora alla ricerca di nuove opportunità, ma non abbiamo ancora preso una decisione.

Dunque al momento sembrerebbe che sia scongiurato da parte di UBISOFT un rincaro sui titoli di nuova produzione sulla next-gen, forse dato dal fatto che le console siano ancora poco reperibili sul mercato, non dimenticando anche lo sconforto post pandemico che la situazione si sta portando appresso.

Come sappiamo il mercato videoludico è abbastanza strano a livello di valutazione, Titoli nuovi venduti dopo 2 mesi a 20€. meno, l’usato che di certo non da una mano a queste Aziende, creando un giro vizioso dove a guadagnarne è solamente il solito GAMESTOP di zona…

E voi che ne pensate? Come si comporteranno le Aziende videoludiche nel 2021.

Lasciate un vostro commento sui nostri social, senza dimenticare il nuovo gruppo PLAYSTATION 5 GRUPPO ITALIANO, sempre aperto sulle risposte della Next-Gen.