Finalmente ci siamo ragazzi, arrivano alcune notizie che confermerebbero alcun leak negli ultimi tempi della console next-gen di casa Microsoft.

La prima, forse la più attesa riguarda il prezzo, dopo la conferma nella notte dell’esistenza della SERIES S, con un messaggio pubblicato sui social, viene confermato il prezzo di 299 dollari!

Naturalmente il prezzo confermato sarebbe da sommare alle eventuali tasse che vanno da Paese a Paese.

A riepilogo della console più economica ricordiamo che Xbox Series S non avrà il lettore ottico e secondo alcuni rumor dovrebbe essere di poco più potente di Xbox One X, rappresentando di fatto l’entry level di Xbox per la nuova generazione.

Per risparmiare sui costi, la console permetterà dunque di utilizzare solamente giochi in formato digitale, ottimo per chi “vive” di Xbox Game Pass e vuole abbracciare la filosofia xCloud.

Xbox Series X, il punto forte sarà il prezzo: cosa sappiamo finora | Libero  Tecnologia

La sorella maggiore Xbox Series X sarà proposta invece al prezzo di 499 dollari sempre tasse escluse.

Tornando a Xbox Series S, durante la presentazione è stata definita come un connubio tra performance next gen e l’Xbox dalle dimensioni più contenute di sempre, anche se al momento no sarebbero state diffuse le notizie tecnche.

In aiuto a tutto questo ci viene comunque incontro la redazione di Windows Central, parlandoci delle loro aspettative.

Xbox Series S: prezzo, reveal, limiti sulla next-gen. Ne abbiamo parlato  con Jez Corden - Speciale - SpazioGames

Sembrerebbe infatti che Xbox Series S sia in grado di generare 4 TF di potenza, costruita  attorno ad un’architettura RDNA 2.

Qua arrivano i primi paragoni con la passata Xboxe One X, massima forza bruta dove sembrerebbe indirizzata ai monitor 1080p, ma con la possibilità di offrire frame rate performanti.

Sembrerebbero inoltre confermate alcune features come il supporto ai drive NMVE a supporto degli SSD,  Ray Tracing e Fast Resume.

Al momento ci fermiamo qua, ma crediamo che già dal pomeriggio di oggi potrebbero arrivare nuove conferme in merito.

Malgrado la data non sia ancora ufficializzata le due conole di casa Microsoft dovrebbero uscire in contemporanea per il 10 novembre prossimo.

E voi che ne pensate di tutto questo?