Da oggi Nintendo ha voluto aggiornare, sia per il Nord America che per il Giappone, il suo sistema di rimborsi sui pre ordini effettuati e poi cancellati.

Le nuove regole partono proprio dal menu’ dei giochi dove sarà possibile richiedere la cancellazione degli stessi e il rimborso entro sette giorni dalla data di lancio fissata.

Ci teniamo a confermare, che a modifica di quanto detto all’inizio, in questi minuti sembrerebbe attiva l’opzione anche per il TERRITORIO EUROPEO, andando nel menu’ con un’ulteriore novità, ovvero , nei giochi scontati ora vicino al nome ti dice pure quanti giorni mancano alla scadenza dell’offerta. 

Nintendo vince la causa: i preordini sull'eShop possono non essere  rimborsati | DDay.it

Nintendo con questo passo vuole allinearsi a tutti gli altri Shop Online che permetto, tra l’altro anche un rimborso se il gioco è stato avviato, cosa che invece non sarà possibile e nemmeno in discussione dalla casa di Kyoto, confermando comunque il loro impegno verso il rispetto dei consumatori tutelandoli ulteriormente.