Malgrado da tempo ci stanno rassicurando sulla ripresa della produzione a tutto regime di PS5 sia da parte di Bloomberg che dal Nikkei con cifre che variano da nove o dieci milioni di console entro la fine del 2020, qualche problema potrebbe intravvedersi all’orizzonte.

Infatti, lo stesso punto di riferimento per gli investitori, Bloomberg, fa notare che

Sony potrebbe non riuscire a garantire una distribuzione continua e regolare ai rivenditori in tempo per la stagione natalizia!!

Il tutto sarebbe giustificato da problemi con le spedizioni internazionali dovuti ovviamente all’emergenza Coronavirus che rallenterebbero di molto il rifornimento agli stessi negozianti e grossisti.

PS5, DualSense è il controller ufficiale della console next-gen di ...

I problemi si potrebbero verificare, sempre secondo lo stesso editoriale, anche per quanto riguarda la distribuzione del solo DualSense, malgrado la sua massiccia ed intensiva produzione di dieci milioni di pezzi!

Ricordiamo che la produzione di massa della console è iniziata praticamente da GIUGNO dove la SONY si aspetta di avere ben cinque milioni di pezzi entro fine settembre e altri cinque milioni nel mese di ottobre, per un totale di dieci milioni di unità pronte per il lancio e il periodo immediatamente successivo.

PS5 su Amazon Italia: console e accessori non ancora disponibili ...

Forse i ritardi nell’esposizione e nel rivelarne il prezzo e la data potrebbere anche riguardare i dubbi sulla possibilità di riuscire a soddisfare l’utenza.

Probabilmente vivremo un periodo di scarsità di scorte e di prenotazioni SOLD-OUT già dall’apertura dei PRE-ORDER.

Malgrado tutto SONY tace e non si esprime su questo problema, continuando a ribadire un generico NATALE 2020.