Ormai è un’escalation di rinvii e rinunce, che ora ci fanno tornare a parlare di SONY dove poco fa è stata cancellata anche la BRAZIL GAME SHOW DI OTTOBRE.

Siamo sicuri che molti di voi non conosceranno neanche questo particolare evento che si teneva annualmente in America Latina, e forse questo articolo vuole vi darà questa opportunità.

Il Brasil Game Show si è tenuto per la prima volta il 21 giugno 2009, a Rio de Janeiro, dove si è svolto con il nome di Rio Game Show e ha visto la partecipazione di 4.000 partecipanti.

Nel 2019, dopo diversi anni di attività divenne un’importante polo di attrazione per tutte le presentazioni videoludiche delle maggiori case produttrici mondiali e giusto in questo periodo ospitò Aziende come, Epic Games , YouTube , Xbox , Nintendo , PlayStation , Facebook , Logitech , WB Games , Acer , Aorus , Asus , DxRacer , Piticas , Falkol , Warrior , Razer , Pichau Gaming , Intel , Corsair , Legion di Lenovo , Marvel… e tante altre.

Detto questo, la notizia di oggi è che SONY ha deciso di cancellare l’evento programmato per in Brasile dall’8 al 12 ottobre, proprio a poche settimane in vista dal LANCIO DI PLAYSTATION 5!!

Malgrado la rinuncia di SONY, al momento non ve ne sono altre da parte delle aziende coinvolte nel progetto, anche se potrebbe verificarsi una corsa alla disdetta nelle prossime settimane.

Ricordiamo che a causa di questa epidemia di CORONAVIRUS, SONY è stata costretta a rivedere tutte le sue presenze nei paesi del Mondo, mettendo lo stesso marchio a rischio di credibilità visto le continue contraddizioni sull’uscita della sua next-gen comunque ancora in programma per il Natale del 2020.

I RUMOR comunque ci suggeriscono di fare parecchia attenzione al mese di maggio come momento chiave per la presentazione della console, anche se l’azienda non ci ha ancora confermato nulla in merito.

Un momento difficile che tutti ci auguriamo di lasciarci presto alle spalle.