Tra il finire degli anni 90 e gli inizi degli anni 2000, i giochi riguardanti il wrestling professionistico della WWE andavano davvero forte, ma negli ultimi tempi la magia sembrerebbe essersi spezzata.

La notizia giunta in redazione parla infatti della possibile cancellazione del prossimo episodio riguardante la serie di 2K in collaborazione con Visual Concepts, ovvero WWE 2K21.

Gli ultimi episodi non hanno certo soddisfatto le aspettative in termini di vendite, soprattutto l’ultimo (WWE 2K20), che ha portato ad un brusco taglio di fondi agli sviluppatori, tant’è che si dice che la decisione fosse già stata presa a dicembre, ma soltanto adesso sia venuta fuori.

A questo punto la domanda è quella sul futuro della serie, ma le voci di corridoio parlano addirittura di un reboot della serie, dall’impronta meno simulativa ma più spettacolare, che valorizzerebbe le mosse dei vari wrestler.

Mancano comunque conferme ufficiali da parte di 2K, ma la mancata pubblicizzazione del gioco a WrestleMania 36 (WrestleMania è l’evento più importante della federazione WWE), da molto adito a queste voci.

In ogni caso non tarderemo a darvi nuove informazioni in merito sui futuri sviluppi della vicenda.

Il trailer di WWE 2K20