La Società promotrice dell’Animazione Giapponese ha cancellato l’Anime Expo 2020 a seguito dell’emergenza Coronavirus che sta interessando il mondo.

L’evento fieristico avrebbe dovuto avere luogo dal 2 al 5 Luglio 2020. Invece, la fiera è stata spostata nel medesimo periodo, ma al prossimo anno.

Nonostante siano una fiera prettamente dedicata all’animazione, ci sono alcune compagnie, quali Aksys Games, Bandai Namco, Spike Chunsoft e molte altre, che sono solite annunciare i loro prossimi progetti videoludici. Ad esempio, Aksys Games avrebbe dovuto annunciare il progetto al quale è attualmente al lavoro per PlayStation 5, PlayStation 4, Nintendo Switch e PC.

Qui di seguito vi riportiamo il messaggio completo:

“Cara Community dell’Anime Expo
Abbiamo sperato con tutto il cuore che questo giorno non arrivasse mai, ma è con un grave peso nel cuore che annunciamo la cancellazione dell’Anime Expo 2020. Le nostre principali preoccupazioni vanno a tutti i fantastici partecipanti all’evento. Capiamo la vostra delusione, essendo a nostra volta dei fan degli anime. Come potrete immaginare, questa è stata una delle decisioni più difficili da prendere in 29 anni di Anime Expo.

Con la situazione legata al COVID-19 in continua evoluzione, unitamente alle continue restrizioni che interessano anche la città che ci avrebbe ospitato, Los Angeles, non possiamo permetterci di procedere con l’evento quest’anno. Sappiamo che tutto ciò avrà un diverso impatto su ognuno di voi, ma vi garantiamo che non abbiamo preso la decisione a cuor leggero.

Agli espositori, artisti e tutti gli addetti nel settore, sappiamo che questo ha diverse ripercussioni su di voi. Perchè Anime Expo è un’importante fonte di ispirazione e novità in arrivo. Sappiamo che avete lavorato senza sosta per questo Luglio e siamo grati di tutto il vostro lavoro.

A tutto il nostro staff e ai nostri volontari che hanno lavorato senza sosta fin da prima della fine dell’Expo 2019, condividiamo con voi la vostra tristezza. Sappiate che vi supportiamo da sempre, mentre guardiamo al futuro e quindi al 30esimo anniversario del prossimo anno.

Ai partecipanti, AX è un posto dove rivedere vecchi amici, farne di nuovi e sperimentare una grande community di amanti del mondo anime. Ci mancherete veramente molto!

Ringraziamo ognuno di voi per fare parte di una community che nel tempo ha portato Anime Expo ad essere un’esperienza davvero speciale.

Coloro che detengono il badge per l’entrata alla fiera hanno diritto ad un pieno risarcimento oppure alla conversione del badge per l’entrata alla fiera del prossimo anno. Tutto ciò richiederà molto tempo, pertanto rimanete in attesa di ricevere maggiori informazioni in merito nei prossimi giorni. Artisti ed espositori riceveranno maggiori informazioni mediante una mail la prossima settimana.

Le prenotazioni effettuate alla ConferenceDirect dello scorso AX per le camere d’albergo verranno automaticamente cancellate. Se avete fatto prenotazioni al di fuori del suddetto evento, contattate direttamente l’hotel.

Rimane il nostro obiettivo principale quello di garantire un luogo sicuro a tutti gli amanti degli anime, per potersi ritrovare. Faremo tutto il possibile per portare la migliore esperienza il prossimo anno nel trentesimo anniversario della fiera!

Come dicevamo, siamo insieme in tutto ciò. Amiamo e supportiamo la nostra community, sapendo che Anime Expo è un evento unico al mondo. Ogni estate tale evento ci permette di condividere la nostra passione.

Riguardatevi, continuate a fare la vostra parte e supportate la community!

Non vediamo l’ora di rivedervi all’AX 2021!”

Fonte: Gematsu