La contingente situazione di Pandemia in corso, come stiamo vedendo in questi giorni, sta limitando e ritardando le consegne dei titoli in programmazione.

Ultimo caso quello di ieri riguardante 2 titoli molto attesi come The Last of Us 2 e IRON MAN VR, rinviati a datata da definire. ( trovate il nostro articolo qui).

Oggi Jason Schreier di Kotaku prova a tornare sull’argomento per spiegarci cosa sta succedendo nel mondo riguardo ai videogiochi in uscita.

Ricordiamo che Jason Schreier era stato, tra l’altro, il primo durante il mese di Marzo ad ipotizzare i ritardi per la prossima stagione estiva.

Dunque riferendosi al rinvio di THE LAST OF US 2, lo stesso dice di non essere stato colto di sorpresa, e che ora si aspetta ulteriori ritardi per le grandi produzioni AAA e AA previste per i prossimi mesi. 

Molti utenti su Twitter gli stanno facendo la classica domanda su quali Titoli ci saranno effettivi ritardi, e la sua risposta e secca e lapidaria…Tutti!!

C’e’ da dire poi che il tanto chiacchierato SMART WORKING non sta portando gli effetti desiderati alle case di produzione, rallentandone di parecchio le uscite.

Dunque anche i grandi blockbuster della primavera e dell’estate sembrano destinati a subire ritardi.

Non per fare l’uccello del Mal Augurio ma anche GHOST of TSUSHIMA di casa SONY potrebbe essere il prossimo…

A questo punto Coronavirus o meno il mercato videoludico è seriamente compromesso per il 2020, anche lo stesso Jason Schreier incalzato sui titoli di ottobre, risponde che ormai non si riesce più a stilare una scaletta e che le previsioni saranno tutte da riconsiderare in base all’effettiva fine di questa PANDEMIA.