Nemmeno il Taipei Game Show 2020, evento videoludico atteso da molti fan per i nuovi trailer e le novità, è stato risparmiato dalla recente emergenza globale causata dal COVID-19.

Inizialmente prevista dal 6 al 9 febbraio 2020, l’evento era già stato posticipato nel fine settimana dal 25 al 28 Giugno 2020. Qui di seguito il tweet ufficiale.

“Il Taipei Game Show 2020 era già stato posticipato nella settimana dal 25 al 28 Giugno 2020. Tuttavia, considerato l’aumento dei contagi relativi al COVID-19, in accordo alle ultime disposizioni di Taiwan che prevedono la sospensione di eventi a porte chiuse con più di 100 partecipanti, la commissione organizzativa dell’evento ha deciso di cancellare il Taipei Game Show 2020 unitamente all’ Asia Pacific Game Summit. Inoltre, la Compagnia provvederà a rimborsare le spese sostenute dagli espositori per la partecipazione.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato il COVID-19 come una pandemia mondiale lo scorso 11 Marzo 2020; a seguire, Taiwan ha imposto severe regole e restrizioni per le persone in arrivo nel territorio. Per tali ragioni, è stato segnalato come il Taipei Game Show 2020 potrebbe rappresentare un potenziale pericolo, considerando l’ammontare delle visite annue pari a più di 300.000 visitatori. Ad oggi, sono stati accertati 253 casi di positività al virus solo a Taiwan. Alcuni espositori, visitatori e sviluppatori non potrebbero comunque partecipare per i controlli imposti dalla propria nazione. Al momento, è importante seguire le linee guida imposte dai Governi per contrastare l’espansione di questa pandemia. Per tutte queste ragioni, abbiamo deciso di eliminare l’evento.

Al momento, comunque, la commissione sta lavorando per portare più eventi online quali “Online Business Matching Event” ed il “Taipei Game Show LIVE!” per presentare le ultime news e gli ultimi annunci. Maggiori informazioni verranno date mediante il sito ufficiale.”

Dopo la chiusura del Nintendo Store di New York e del Pokémon Center di Singapore, anche la commissione dietro al Taipei Game Show ha dovuto prendere questa difficile decisione. Rimaniamo in attesa di novità circa gli eventi online.

Fonte: Gematsu