La Entertainment Software Association ha ufficializzato la notizia che vi riportavamo in mattinata: l’evento più atteso dell’anno, l’E3 2020, è stato cancellato.

Originariamente pianificata dal 9 all’11 Giugno 2020, al Los Angeles Convention Center, la manifestazione è stata cancellata a seguito dei recenti avvenimenti legati al Coronavirus.

Qui di seguito vi riportiamo il comunicato ufficiale:

“Dopo esserci consultati con cautela circa la salute di tutti nel nostro settore, abbiamo preso la difficile decisione di cancellare l’E3 2020 che doveva tenersi dal 9 al 11 Giugno 2020 a Los Angeles.

A seguito dei recenti avvenimenti che hanno interessato il mondo con il COVID-19, crediamo che questa sia la miglior via per procedere con una situazione che non ha avuto precedenti. Siamo dispiaciuti, ma non possiamo permetterci di organizzare un evento simile. Ma sappiamo che è la decisione giusta da prendere, con le informazioni che abbiamo oggi.

Il nostro Team prenderà contatti con gli espositori per dare informazioni circa il rimborso delle spese sostenute.

Stiamo anche cercando il modo di organizzare eventi online, in modo da coordinare le news delle varie case produttrici a Giugno 2020. Maggiori informazioni arriveranno dal sito E3expo.com.

Ringraziamo tutti coloro che hanno condiviso o reinventato l’E3 di quest’anno. Non vediamo l’ora di poter condividere con voi l’E3 2021 e portare insieme tutti i media, fans e case produttrici insieme per celebrare l’industria videoludica”

La risposta di Phil Spencer

In risposta al recente comunicato, Phil Spencer di Xbox ha commentato così: “Quest’anno celebreremo la prossima generazione del gioco con la Xbox community e con tutti coloro che amano partecipare agli eventi online. Nelle prossime settimane vi daremo maggiori dettagli”.

Fonte: Gematsu