Square Enix ha annunciato l’arrivo di NieR: Re[in]carnation per iOS e Android durante l’evento live streaming del decimo anniversario della saga, andato in onda ieri.

La produzione viene affidata a Yosuke Saito, diretto da Yoko Taro, sviluppato da Applibot, character design a cura di Akihiko Yoshida (CyDesignation) e concept art a cura di Kazuma Koda.

Qui di seguito vi lasciamo qualche informazione aggiuntiva dichiarata da Yoko Taro e Yosuke Saito durante la live:

► inizialmente il progetto era conosciuto come “Dark”
Yosuke Saito:
“Voglio mostrate a tutti il gioco completo il prima possibile. A colpo d’occhio non sembra un titolo per smartphone. Questo perchè ci abbiamo messo tutto il nostro cuore in esso. Come se dovesse divenire multipiattaforma”
■ “Non dobbiamo farci dei soldi da esso. Se riusciamo a causare scalpore, ci basta. Considerando che si tratta di NieR, questo è il nostro modo per portare la saga su smartphone. Credo sia una nuova sfida in quel senso. Se le cose non dovessero andare bene e venissi licenziato, potrei trovare un posto nella Compagnia di Yoko Taro”
■ “Credo saremo in grado di mostrarlo presto […]”

Yoko Taro:
“Anche se di solito questo viene detto come uno slogan, il titolo è davvero unico e enigmatico. É un tipo di gioco strano”

Vi ricordiamo che è stato anche annunciato il ritorno di NieR: Replicant in un remake del titolo.

Fonte: Gematsu