Dopo la mancata partecipazione di Sony, Facebook, Kojima Production, EA e molti altri, anche Microsoft ha disdettato la propria presenza alla GDC 2020.

Qui di seguito vi lasciamo la dichiarazione fatta dalla compagnia:

“Dopo un’attenta revisione delle linee guida emesse dalle autorità sanitarie globali, abbiamo preso la difficile decisione di ritirare la nostra partecipazione alla Game Developers Conference 2020 a San Francisco. La salute e la salvaguardia dei giocatori, sviluppatori e partner nel mondo sono la nostra priorità. Soprattutto ora che il mondo sta assistendo ad un rischio crescente associato al coronavirus.

Alla luce di ciò, abbiamo deciso di presenziare un evento solo digitale che si terrà dal 16 al 18 Marzo 2020 su microsoft.com. Questo evento conterrà la maggior parte dei giochi previsti dagli sviluppatori e sarà disponibile on demand.

Qui di seguito ecco ciò che potrete aspettarvi:
■ unitevi a noi nel conoscere le ultime tecnologie adottate per lo sviluppo dei videogiochi e del cloud, mediante le demo degli sviluppatori.
■ collegatevi per discutere dell’evoluzione videoludica compiuta dalle gaming industry, il futuro dello streaming e molto altro.
■ dai un’occhiata dietro le quinte alle decisioni di progettazione e sviluppo prese dai creatori di Minecraft e Gears of War e ascolta i team di Xbox Game Studios Double Fine, inXile, Compulsion, Rare, Obsidian e Undead Labs.”

La GDC 2020 si terrà al Moscone Center in California dal 16 al 20 Marzo 2020.

Fonte: Gematsu