Ormai siamo alle porte della nuova generazione di console, e ci sembra giusto dare un’occhiata anche alle SOFTWARE HOUSE che ci daranno i relativi giochi in termini di numeri.

Si parte con chi è già al lavoro per PS5 e XBox Series X, ma considereremo anche i risultati e gli impegni futuri di console già sul mercato come NINTENDO SWITCH.

In questi ultimi tempi è stato pubblicato un’interessante studio fatto dalla GDC sullo stato attuale dell’industria videoludica, studio che ci porta a scoprire quanto interesse ci sia attorno alle nuove console.

Al momento sembrerebbe che solamente il 5% delle software house sta attualmente lavorando ad un progetto esclusivamente per next-gen, contro il 34% che ha invece dichiarato di voler rilasciare il loro prossimo lavoro su entrambe le generazioni di console.

L’11% delle software house intervistate ha inoltre ammesso di essere attualmente al lavoro su un titolo anche per PS5, mentre ben il 23% lavorerà su tale piattaforma per il prossimo progetto.

Per quanto riguarda XBOX SERIES X ad essere impegnati ad un nuovo progetto videoludico sembrerebbe essere il 9%, mentre il 20% dichiara che prenderà in esame il progetto dal prossimo titolo di loro produzione.

In pratica abbiamo al momento un interesse che va dal 25% su PS5. al 23% sul prodotto di Microsoft.

Riprendendo anche il concetto NINTENDO SWITCH come promesso all’inizio dell’articolo, vi possiamo dire, sempre secondo lo studio in esame che la situazione sembra decisamente più piatta: il 17% degli sviluppatori ci sta attualmente lavorando e il 19% lo farà con la loro prossima opera. 

Purtroppo vogliamo portare anche una nota, non tanto positiva, per quanto riguarda il gaming in streaming, dove sembrerebbe essere solo il 6% delle software house attualmente impegnate su Google Stadia.

Da quello che emerge da questo report della GDC (GAMES DEVELOPERS COMPANY) si potrebbe già delineare che SONY come al solito sarà la console più seguita e con maggiori titoli esclusivi dedicati alla sua next-gen.

Rumor Switch Pro

Tralasciando Microsoft, che sicuramente seguirà in seconda posizione per quanto riguarda l’attenzione delle SOFTWARE HOUSE il concetto di Switch al momento è quello che ci preme di più, in quanto non abbiamo dichiarazioni in merito a nuove versioni in arrivo ( a parte rumor che vogliono la sua versione PRO entro il 2020), e pensiamo che questo possa portare ad un inevitabile calo di interesse entro la fine del 2020.

Comunque tutti i giochi devono essere ancora fatti e solo il tempo potrà svelare queste situazioni.

Voi cosa ne pensate in merito, credete a questi dati dove danno per spacciato IL GAMING STREAMING ed un inevitabile calo di attenzione per NINTENDO SWITCH??