Nel panorama videoludico dei JRPG previsti in uscita per il 2020, l’open world Genshin Impact torna a mostrarsi con un trailer che preannuncia la versione Nintendo Switch!

miHoYo rilascerà il proprio titolo anche su Nintendo Switch, oltre alle piattaforme precedentemente annunciate quali PlayStation 4, PC, iOS e Android. Precedentemente, il titolo era previsto in uscita per la Primavera 2020, ma attualmente il produttore ha cambiato il tutto con un più generico “To Be annouced“.

Il mini trailer della versione Switch

Qui di seguito riportiamo l’intervista fatta a miHoYo:
“Genshin Impact, un open world action RPG, si ambienta nel mondo fantasy di Teyvat. Il titolo offre un mondo interamente esplorabile, molteplici personaggi, una storia appassionante ed un sistema di battaglia basato sulle combo elementali. Incarnando una misteriosa figura conosciuta come “Il Viaggiatore”, i giocatori dovranno partire alla ricerca dei propri fratelli perduti da tempo, mentre esplorano in lungo ed in largo Teyvat. Insieme ad un essere chiamato Paimon, viaggeremo verso bellissimi panorami, città dalle molteplici culture e dungeon pieni di misteri. Divenendo dei maestri dei sette elementi mediante l’utilizzo di un party composto da 4 personaggi, i giocatori potranno contrastare potenti avversari e superare complessi puzzle.

Oltre alle precedenti piattaforme, anche Nintendo Switch è stata aggiunta alla lista; ulteriori dettagli circa la data di uscita e i paesi presso i quali il titolo sarà disponibile verranno rivelate in futuro.”

La Closed Beta di 30 minuti

miHoYo ha inoltre mostrato una location del titolo, chiamata “Of the Land Amidst Monoliths“. Qui di seguito la descrizione: “Procedendo a sud da Mondstadt, giungeremo in una nazione conosciuta come Liyue. I mercati portuali più forniti di tutto il continente sono qui, affacciati sull’oceano. Fino ad oggi, si possono scorgere coloro che vengono chiamati Adepti: il popolo di Liyue crede che essi siano guidati dal Dio della terra, Rex Lapis”.

Si attendono ulteriori informazioni per questo interessante titolo!

Fonte: Gematsu