Sulla scia dei recenti avvenimenti che hanno interessato Final Fantasy VII Remake e Marvel’s Avengers, anche Cyberpunk 2077 subisce un ritardo nella data di uscita, slittando al 17 Settembre 2020.

Ad annunciarlo è CD Projekt Red mediante il proprio canale Twitter, annullando così la precedente data di uscita fissata al 16 Aprile 2020.

Marcin Iwinski, co-fondatore dello Studio, e Adam Badowski hanno scritto quanto segue:

“Abbiamo importanti novità riguardo la data di uscita di Cyberpunk 2077 che vorremmo condividere con voi.

Cyberpunk 2077 non vedrà più la luce il prossimo Aprile; abbiamo spostato la data di uscita al 17 Settembre 2020.

Al momento, siamo in una fase in cui il titolo è completo e giocabile, ma ci sono alcune cose che devono ancora essere ultimate. Night City è ricchissima, piena di storie, contenuti e posti da visitare, ma a causa della vastità e della complessità di tutto ciò, abbiamo bisogno di più tempo per portare a termine i test e ultimare il lavoro. Vogliamo che Cyberpunk 2077 sia il titolo magistrale di questa generazione e posporre il lancio di qualche mese ci concederà il tempo di cui avremo bisogno per rendere il gioco perfetto.

Attendete nuovi aggiornamenti nei prossimi mesi, mano a mano che ci avvicineremo alla data di uscita.

Non vediamo l’ora di vedervi in quel di Night City, grazie per il continuo supporto!”

Fonte: Gematsu