Dopo l’uscita del nuovo gioco di POKEMON SPADA E SCUDO, una delle richieste degli utenti e’ stata proprio la possibilità di catturare pokemon nella vecchia maniera tradizionale, ovvero riutilizzando la vecchia POKE BALL.

Purtroppo, come sappiamo da tempo, NINTENDO non ha mai ufficializzato la possibilità di riutilizzare il controller a sfera, rendendolo compatibile al momento solo per l’inserimento di un POKEMON da portarsi a spasso.

Le cose comunque, da quello che abbiamo saputo in questi giorni, potrebbero cambiare.

Infatti sembrerebbe che NINTENDO abbia messo in cantiere un nuovo modello di Poké Ball Plus.

Il tutto viene confermato da una recente scoperta che porta alla luce una registrazione di tale oggetto presso gli uffici di registro BREVETTI nel suole Giapponese in data 28 novembre 2019.

Entrando nel merito sembrerebbe che la descrizione dell’oggetto

parla infatti semplicemente di un controller dalla forma sferica in grado di permettere diverse opzioni di gioco. 

Nulla al momento ci è dato di sapere, neanche sul fatto della sua commercializzazione e data d’uscita, ma noi siamo sicuri, che un tale oggetto possa fare la gioa di tanti FANS, magari aggiungendo nuove features interessanti in questo nuovo controller, pensando ad esempio ai vari tipi di sfere collocate all’interno del nuovo POKEMON SPADA E SCUDO, cosa che portò già al successo il vecchio modello.

Certo ragazzi, che pensando di dover sborsare altri soldi per la  Poké Ball Plus 2.0 dopo che ne possediamo già una versione in Pokémon Let’s Go! Pickachu e Eevee, ci fa riflettere su una cosa:

Ma non si poteva agire nel rispetto degli utenti che spendono tanto per seguire la saga e il Brand con un semplice aggiornamento FIRMWARE?

Che ne pensate ragazzi di tutto questo, alla luce anche del fatto che molti di voi il gioco lo avranno sicuramente terminato, dunque l’utilità e la voglia di investire potrebbe venire meno………..

Noi comunque diamo voce ai vostri commenti, che come al solito saranno discussi durante la prossima puntata del TGNEWS della prossima settimana.