State ancora giocando con il terzo capitolo di una delle saghe più spaventose (e buffe) di Nintendo? Qualora abbiate già concluso la vostra visita all’Hotel, non disperate: Luigi’s Mansion 3 ha ancora qualcosa da raccontare!

Con la patch 1.2.0 disponibile da oggi, viene aggiunto il pulsante “DLC” sulla schermata principale, oltre ad una serie di piccole correzioni che vi elenchiamo di seguito:

Corretto un errore che impediva di procedere nel gioco se preso l’ascensore dal piano interrato 2;
■ Corretto un errore che impediva di procedere nel gioco contro il boss King MacFrights;
■ Corretto un errore che permetteva alla telecamera di inquadrare l’area oltre i confini di gioco, durante la boss fight contro il Dr. Potter;
■ Corretto un errore che impediva di procedere dopo il piano della Paranormal Productions (non si poteva inserire il tasto nell’ascensore);
■ Corretto un errore che impediva a Luigi di lasciare la struttura nello Studio 3 della Paranormal Productions;
■ Corretto un errore che impediva di procedere nel gioco, durante la battaglia nel piano del Museo di Storia Innaturale.
■ Corretto un errore che bloccava i nemici nello scontro con Serpci.

Come suddetto, si parla anche di contenuti scaricabili disponibili mediante un Season Pass, già acquistabile al prezzo di € 9,99 tramite il Nintendo eShop.
Ecco la lista di quanto incluso:

→ Disponibile da subito la Torcia P, utilizzabile sia nella Modalità Storia che nella Modalità Torre del Caos;
→ A partire dal 30 Aprile 2020, saranno disponibili dei costumi utilizzabili nella modalità Torre del Caos e Giochi Paranormali (multigiocatore);
→ A partire dal 31 Luglio 2020, saranno inclusi nuovi minigiochi, tre nuovi costumi e nuovi fantasmi nella modalità Torre del Caos e Giochi Paranormali (multigiocatore).

Luigi’s Mansion 3 è già disponibile in esclusiva su Nintendo Switch.

Fonti: Nintendo Everything, Kotaku