Anche quest’anno siamo arrivati alla fine della stagione classificata con la finale mondiale, tenutasi a Parigi, che ha visto trionfare il team cinese dei Funplus Phoenix contro il team europeo G2 Esport con un netto 3-0. Spettacolo sul campo o meglio sulla landa degli evocatori e spettacolo anche nella cerimonia di apertura che diventa ogni anno sempre più spettacolare.

Cerimonia di apertura mondiali 2019

Dunque mondiali finiti e si ricomincia con una nuova preseason, in vista della season 10 e dei dieci anni dalla nascita del titolo, chiamata: L’ascesa degli Elementi! Cerchiamo un po’ di riassumere quali sono le novità sulla landa già disponibili sui server.

Lande degli elementi

Con L’ascesa degli Elementi, la magia dei Draghi elementali modificherà la mappa di gioco. Il terzo drago trasformerà la Landa prima di comparire e da quel momento il suo elemento sarà l’unico sul campo per il resto dell’incontro. Avremo quindi:

Landa infernale

Il Drago infernale separa la Landa creando nuovi percorsi attraverso i campi dei buff e bruciandone l’erba alta. Inoltre, la stessa fossa del drago diventa il regno magmatico del Drago infernale e i muri circostanti crollano. I nuovi percorsi danno più occasioni per aggirare rapidamente il nemico o evitare gli avversari per spiazzarli.


Landa dell’oceano

Il Drago dell’oceano dona nuova vita alla Landa, ampliando l’erba alta esistente, generando nuovi cespugli attorno alla fossa e ricoprendo l’ambiente con pozze d’acqua. Inoltre, in ogni quadrante della giungla iniziano a spuntare piante di Fruttomieloso. Aggiratevi furtivamente nella giungla e trovate nuovi modi per tendere imboscate.


Landa della nuvola

Il potere del Drago della nuvola genera correnti d’aria che spazzano la giungla e la fossa, aumentando la velocità dei campioni nelle vicinanze. Schivate i colpi mirati o fate crollare in fretta i vostri nemici cercando di raggiungere di soppiatto un obiettivo lontano.


Landa della montagna

Il Drago della montagna scatena un evento sismico in tutta la Landa. Formazioni rocciose emergono dal terreno creando nuove strettoie e punti di agguato, soprattutto lungo la gola della stessa fossa del drago. Gli spazi estremamente angusti aprono nuove possibilità per grandi combo ad area e creano altri nascondigli interessanti da usare con la nebbia di guerra.

Buff elementali e Anime draconiche

I Draghi elementali forniscono ancora una certa varietà di buff permanenti e cumulabili alla vostra squadra quando vengono uccisi, ma ora alcuni di questi buff sono leggermente diversi, per renderli tutti equamente “appetibili” .

Potenza infernale:Conferisce un aumento percentuale di attacco fisico e potere magico.Volontà oceanica:Rigenera una percentuale della salute mancante ogni secondo.
Grazia nebulosa:Conferisce riduzione del tempo di ricarica della suprema.Vigore montano:Conferisce un aumento percentuale dell’armatura e della resistenza magica.

Quando una squadra uccide il proprio quarto Drago elementale, invece di ottenere un nuovo buff elementale cumulativo guadagna una potente Anima draconica dell’elemento del drago dominante. Le Anime draconiche non vengono perse con la morte e il loro effetto dura fino al termine della partita.

Anima draconica infernale:Ogni 3 secondi, il vostro attacco successivo o abilità che infligge danni crea una piccola esplosione ad area e infligge danni adattivi che crescono con attacco fisico bonus, potere magico bonus e salute bonus.Anima draconica oceanica:Infliggere qualsiasi tipo di danno attiva una potente rigenerazione della salute e delle risorse per 3 secondi.
I danni inflitti ai minion forniscono una rigenerazione minore.
Anima draconica nebulosa:Colpire i nemici con abilità o attacchi riduce il tempo di ricarica delle abilità di base.Anima draconica montana:Se non si subiscono danni per 5 secondi, si riceve uno scudo che dura finché non viene distrutto. La capacità dello scudo cresce con attacco fisico bonus, potere magico bonus e salute bonus.

Quando una squadra ottiene un’Anima draconica, tocca al Drago maggiore difendere la fossa: questo significa che solo una squadra può entrare in possesso dell’Anima draconica.

Drago maggiore

Il Drago maggiore conferirà ancora un potente buff di combattimento a breve termine, ma verrà riadattato per fornire alla squadra che non ottiene l’Anima draconica una speranza di tornare in partita puntando sugli scontri di squadra. È stata rimossa la crescita dei buff data dai Draghi che si erano già conquistati, sostituendola con una nuova componente dedicata alle esecuzioni. Se i danni da ustione del Drago maggiore colpiscono un campione con poca salute, quest’ultimo sarà consumato da una bruciante Immolazione maggiore e morirà all’istante

Meandri ed erba alta nelle corsie laterali

Modifica alla Landa con aggiunta di meandri nelle due corsie laterali e di nuovi cespugli. Entrambi i meandri presentano tre zone di erba alta sul limite esterno e un piccolo spazio al centro dove i campioni possono nascondersi o schivare.

Altre modifiche al gameplay

Le modifiche non si fermano alla mappa. troviamo anche:
una maggiore differenziazione dei percorsi in giungla, con modifiche ai punti esperienza e alla quantità d’oro che viene fornita dai vari campi della giungla, una diminuzione del timer di respawn (visibile anche nell’interfaccia), e un’aggiunta sulla minimappa delle icone che indicano il timer di rigenerazione (come quelle sui buff rossi e blu) a ogni campo, per aiutare tutti i giocatori in giungla a pianificare le proprie mosse.
Maggiore importanza alla corsia superiore: verrano aumentati i punti esperienza della corsia superiore e della centrale mentra verranno diminuiti i punti esperienza della corsia inferiore. Inoltre il Messaggero della Landa apparirà più in fretta, potrà essere ucciso almeno due volte prima dell’apparizione del baron al minuto 20 e avrà un tempo di cast di 1 sec.
Modifiche agli oggetti di supporto: Gli oggetti di supporto vengono cambiati, verrano acquistati solo a inizio game e poi si upgraderanno col passare del tempo, passando attraverso tre stadi:

  • Stadio 1 – Statistiche iniziali e generazione passiva di oro
  • Stadio 2 – Statistiche migliorate, 3 lumi aggiunti
  • Stadio 3 – Grande miglioramento delle statistiche, capacità di 4 lumi, rimozione della generazione passiva di oro

Oggetti per la letalità: Vengono ampliate le scelte con l’introduzione di un quarto oggetto letalità e la modifica dell’oggetto “Fine della notte”.
Modifiche ad altri oggetti e alle maestrie: Rimossa la lancia di Shojin. Modifiche ad alcune rune chiave, in particolare Conquistatore, Cleptomanzia e Scossa di Assestamento
Rimozione della Selva Demoniaca


Oltre alle modifiche sopra descritte, Riot Games ha anche rilasciato una roadmap dei vari contenuti che verranno rilasciati prima dell’inizio della season 10, previsto per Gennaio 2020 e visibile nell’immagine sottostante.

Roadmap to 2020

Insomma cosa ne pensate. State già provando la nuova mappa?

Ci si trova a Runeterra, evocatori….