Dopo l’arrivo di GOOGLE STADIA la settimana scorsa, ora tutti vogliono calcare la rivoluzionaria novità del momento facendo a gara per offrire il miglior servizio di STREAMING.

Ultime notizie in merito ci arrivano oggi anche dal colosso AMAZON il grande Jeff Bezos sta pensando di lanciare il proprio servizio dedicato al mondo del gaming l’anno prossimo.

Secondo quanto riportatoci da CNET, sembrerebbe che la conferma del tutto arriverebbe tramite un annuncio di lavoro postato proprio dalla piattaforma.

A quanto pare il nuovo servizio di gaming di AMAZON, sempre secondo CNET, dovrebbe interagire con la piattaforma di TWITCH, copiandone i termini di STADIA che vorrebbe interagire con YouTube.

Ecco una dichiarazione riportata dalla stessa azienda AMAZON in merito al progetto:

 “Riteniamo che l’evoluzione che è cominciata con le comunità arcade, crescendo fino agli streamer e agli e-sport di oggi, continuerà verso un futuro in cui tutti sono videogiocatori e ogni giocatore potrà creare, competere, collaborare e connettersi con gli altri su larga scala“.

Come al solito queste sono dichiarazioni estrapolate all’Azienda e riportate da CNET e da  The Verge, al momento AMAZON non è ancora uscita allo scoperto, anche se dopo questa intervista sicuramente lo farà presto.

Siamo dunque certi che AMAZON nel 2020 si unirà allo STREAMING GAMING con un prodotto simile a STADIA dove l’offerta sicuramente più competitiva potrebbe attrarre l’attenzione degli utenti.

Presto torneremo sull’argomento.

E voi cosa ne pensate di un servizio a pagamento emesso da AMAZON??