Si era parlato nei mesi scorsi di questo nuovo servizio di gaming online al momento discusso solo negli USA nel 2018 dove con canone mensile (a partire da 21,99 dollari) copriva infatti non solo il prezzo di Xbox Game Pass e Live Gold, ma anche quello di noleggio della stessa console (Xbox One X o Xbox One S a seconda dell’opzione scelta). 

Risultati immagini per Xbox All Access:

La situazione purtroppo, forse per via del prezzo o di qualcos’altro, ebbe un tragico abbandono intorno al dicembre del 2018, malgrado che Microsoft non si arrese affatto sull’idea.

Oggi, visto il proliferare di contratti di Streaming online, dove ormai ogni società dice la sua con proposte sempre più allettanti, Microsoft ci ripensa e forse potrebbe addirittura esordire con Xbox All Access.

lo stesso Larry Hryb di Microsoft, aveva confermato che il programma sarebbe stato ampliato nel corso del 2019.

La domanda l’ha posta nelle scorse ore su Twitter una fonte spesso ben informata delle vicende della casa di Redmond (WalkingCat), che ha voluto indagare sul programma.

Infatti sembrerebbe che sia scaturita una registrazione del marchio Xbox All Access depositata presso l’EUIPO (l’ente europeo per la tutela della proprietà intellettuale).

Da quello che possiamo notare in questa domanda di registrazione sembrerebbe proprio che ci potrebbe essere l’esordio del servizio proprio sul Mercato Europeo.

Val la pena precisare che il processo di registrazione del marchio è ancora in corso: la domanda è stata inviata il 6 giugno scorso e il 28 ottobre prossimo scadrà il periodo entro il quale si potranno presentare eventuali opposizioni.

Anche la categoria 41 utilizzata dall‘EUIPO per classificare il marchio fa riferimento a caratteristiche proprie dell’originale versione di Xbox All Access – servizi di intrattenimento, offerta di servizi di giochi su reti informatiche e di comunicazione, offerta di giochi per computer e videogiochi da utilizzare online, etc.

Dunque ragazzi prepariamoci ad accogliere, probabilmente per il 2020 un nuovo e importante servizio di streaming Online di Microsoft, dove da un prezzo ipotetico di 20€. (ancora da confermare) potremo giocare con tutto incluso, ovvero con incluso Xbox Game Pass e Live Gold + una console Xbox One X o Xbox One S ad un canone veramente unico, dimenticandoci tutte le altre spese e gli acquisti che un’ Azienda videoludica ci chiede per giocare.

Risultati immagini per Xbox All Access:

Che ne pensate ragazzi, sarà veramente Il botto sul mercato per Microsoft, oppure pensate che sia meglio rivolgersi altrove?