Dopo ben 22 anni dall’uscita del primo episodio della serie animata di Pokèmon, l’immortale protagonista Ash Ketchum (Satoshi in patria), dall’età sempre irrisoria di 10 anni compiuti, è riuscito finalmente ad avere la meglio in una Lega Pokèmon, diventando a tutti gli effetti  il primo campione della Regione di Alola. Questo pregiosissimo evento è possibile visionarlo esclusivamente nel 139° episodio della serie Pokémon Sole e Luna dal titolo “È nato! Il Campione di Alola!!” (momentaneamente rivolto solo al pubblico giapponese)

Bisogna però precisare che Ash vinse, all’epoca, anche la Lega d’Orange seppur fosse ben diversa dalle classiche leghe, sia per la quantità di medaglie ottenibili (4 medaglie anzichè le 8 canoniche) che per il fulcro della sua creazione, infatti era considerato con l’appellativo di Campione colui che fosse riuscito a creare con il proprio Pokèmon un solido e sincero legame, tanto da poter affrontare qualsiasi avversità od ostacolo.

E’ anche possibile, che la vittoria di Ash nella Regione di Alola non sia stata solo un caso; svariate sono le competizioni a cui ha partecipato il nostro caro protagonista: basti pensare alle regioni in cui sono state ambientate le serie, tra cui menzioniamo KantoJohtoHoennSinnohUnima e Kalos.

Questo potrebbe indicare solo un malinconico congedo all’attuale protagonista di Pokèmon, in quanto recentemente è stata annunciata una nuova serie animata dal semplice titolo Pocket Monsters, ed in effetti Ash potrebbe lasciare il testimone a Rosso (protagonista di certo più fedele ai videogiochi).

In entrambi i casi, non resta che aspettare il 29 settembre 2019 per riuscire ad ottenere ulteriori informazioni dettagliate sul futuro della serie Pokèmon.