Oltre ogni aspettativa, Monster Hunter World Iceborne spadroneggia sulla classifica di vendita Giapponese stilata da Famitsu per il suo primo fine settimana di vita tra le mani dei giocatori.

Al primo posto, in termini di vendita, troviamo la Master Edition del titolo con 206,000 unità piazzate, mentre al secondo posto figura la Collector’s Package con le sue 44,000 unità vendute. Si può quindi dire che l’espansione di Monster Hunter World ha venduto complessivamente ben 250,000 unità nel solo weekend appena trascorso.

Al 4° posto invece debutta NBA 2K20 con 13,000 unità vendute, mentre il resto della top 10 vede volti noti targati Nintendo (come Super Mario Maker 2 o Super Smash Bros. Ultimate).

Nulla da discutere sul lato hardware delle vendite: Nintendo Switch, ancora una volta, conquista il podio con poco più di 77,000 unità vendute (complice probabilmente l’arrivo del nuovo modello con una batteria più duratura) superando le 33,700 unità di PlayStation 4. Cosa ne pensate? State giocando a Monster Hunter World Iceborne?